Micro-raccolta differenziata

Micro-Raccolta Carta e Toner

La normativa vigente in materia di rifiuti, D.Lgs. 152/06, impone il corretto smaltimento dei rifiuti, compresi quelli cartacei, privilegiando i trattamenti finali che ne prevedono il riutilizzo e il riciclaggio.
Ciò significa, semplificando, che la carta non può essere smaltita con i rifiuti misti indifferenziati, ma deve essere divisa da essi e raccolta in modo separato.

Spesso le grandi strutture di servizio quali banche, assicurazioni, uffici postali, scuole ecc. si trovano a dover smaltire elevati quantitativi di carta che sarebbe complicato gestire tramite il normale servizio di raccolta urbano sia per le frequenze di raccolta che non risultano sufficienti al fabbisogno della struttura sia per motivi legati alla tracciabilità della destinazione del materiale che potrebbe contenere parti di dati considerati sensibili.

Il servizio comprende:

  • la fornitura di idonei contenitori da posizionare all’interno degli uffici per la corretta separazione della carta e del toner
  • la raccolta del materiale, organizzata secondo le seguenti possibilità a scelta del cliente:
  • direttamente ai piani
  • nel locale di deposito temporaneo all’interno della struttura
  • trasporto con mezzi autorizzati

Assistenza e gestione nella compilazione dei formulari di trasporto per conto del cliente consegna presso impianti di recupero autorizzati nel pieno rispetto della normativa vigente con eventuale triturazione degli archivi e loro distruzione per incenerimento qualora particolari esigenze di riservatezza lo richiedano.

Tutte le attività sono svolte sia mediante mezzi propri (la Job Service è regolarmente iscritta alle categorie 1, 4 e 5 dell’Albo Nazionale Gestori Ambientali) sia utilizzando una capillare rete di subappaltatori (attività di intermediazione per la quale la Job Service è iscritta alla cat. 8 dell’Albo Nazionale Gestori Ambientali)